X

Menu

Info

BANNERnew2

Per avere preventivi o prenotare tatuaggi /piercing a Nessuna Lacrima Tattoo è necessario recarsi presso il nostro studio e parlare direttamente con noi.

Non è possibile prendere appuntamento o farsi fare preventivi tramite social network o telefono, in quanto devono essere fatte valutazioni in loco (struttura fisica, tipo di pelle…).

Al momento della prenotazione è necessario lasciare una caparra di 50,00 Euro per ogni seduta, che verrà scalata dal totale dell’importo ogni fine seduta. La caparra non verrà restituita in caso di annullamento dell’appuntamento da parte del cliente, tranne in caso di presentazione di referto medico e successiva prenotazione.

BANNERnew2

Sarai tatuato in modo professionale con attrezzatura sterile e monouso, il risultato finale dipende dalla guarigione del tatuaggio e da come viene curato.
Inoltre i prodotti aftercare che utilizziamo sono studiati appositamente per i nostri prodotti, tecniche e materiali.

Segui queste semplici regole:

– Togli la fasciatura dopo 2-4 ore in un ambiente pulito e dopo esserti lavato accuratamente le mani lava il tatuaggio con acqua tiepida e sapone neutro (ph 5.5). Asciuga con un asciugamano pulito tamponando senza strofinare e dopo aver fatto respirare la pelle 10-15 min. stendi un velo di crema Tattoo Defender Lenitiva. Consigliamo di indossare indumenti non aderenti e di cotone che permettono la traspirazione.

– Non lavare il tatuaggio con acqua troppo calda o troppo fredda. Evita il contatto diretto con il getto della doccia.

– Fai attenzione alla polvere, allo sporco in generale, il tatuaggio è una ferita e può infettarsi specialmente nelle prime ore.

– Non mettere troppa crema, ne basta un velo. Durante il periodo di guarigione sarà sufficiente eseguire il lavaggio del tatuaggio una volta al giorno ed applicare un sottile strato di crema 3 o 4 volte al giorno. Dopo 15 giorni puoi usare crema idratante normale. I tempi medi di guarigione di un tatuaggio variano dai 10 ai 21 giorni.

– Se si forma una crosticina non rimuoverla per nessun motivo e NON GRATTARTI.

– Evita sole, mare, piscina, lago, lampade abbronzanti, sauna, per almeno 15 giorni. Se la zona tatuata è il piede può gonfiarsi e dolere, in questo caso tenere il piede sollevato e mettere ghiaccio a lato del tatuaggio.

– Se fai sport evita di allenarti per i primi 5 giorni.

– Non usare crema antibiotica e vaselina, non ascoltare consigli degli amici, se hai qualche dubbio rivolgiti al nostro tattoo studio.

BANNERnew2

TRATTAMENTO POST-OPERATORIO PIERCING

1. Il trattamento post-operatorio è di estrema importanza, continuare a pulire la ferita durante tutto il periodo consigliato dall’operatore. Eseguendo attentamente tutte le istruzioni contenute in questa pagina non incontrerete alcun problema.

2. Le infezioni possono svilupparsi facilmente in quanto il piercing è una ferita cutanea, fare molta attenzione a non toccare la ferira con dita sporche o indossare indumenti aderenti e sudici, anche i peli possono sviluppare problemi, in quanto trattengono sporcizia e unto. Fare molta attenzione a urti, strappi, botte o lacerazioni nella zona interessata dal piercing.

Virus, batteri, germi si possono trasmettere attraverso la ferita aperta.

3. Pulire la ferita 2 volte al giorno con Sodio Cloruro 90mg/10ml consegnata dall’operatore: Dopo qualche giorno la ferita comincerà a trasudare del fluido, quest’ultimo asciugandosi formerà una crosticina attorno al gioiello che dovrà essere rimossa. Per svolgere correttamente questa operazione seguire queste indicazioni:

– bagnare con il sodio cloruro un cotton-fioc o la garzetta.

– col cotton-fioc rimuovere delicatamente crosticine e impurità senza muovere il gioiello.

– effettuare una seconda pulizia manovrando il gioiello delicatamente e con mani assolutamente pulite per facilitare l’assorbimento della soluzione nel foro.

4. SI SCONSIGLIA l’uso di qualsiasi altro prodotto per la disinfezione, pulizia e cicatrizzazione della ferita, in quanto si possono incontrare complicanze.

5. Per il piercing nelle zone della bocca e dentro la bocca la pulizia esterna avviene sempre con sodio cloruro, mentre per l’interno bocca viene associato l’uso di collutorio che deve contenere la più bassa percentuale alcolica. I risciacqui dovranno essere eseguiti 3 volte al giorno come lo stesso dovranno essere le volte che si effettua il lavaggio dentale.

Più alta sarà la vostra attenzione all’igiene orale prima il vostro piercing guarirà. Si dovranno evitare rapporti orali, cibi troppo caldi e/o piccanti, bevande alcoliche e fumare per il periodo di guarigione.

6. Per i piercing nelle zone genitali, seguire le procedure del punto 3. Bisogna prestare la massima cura e attenzione, e un prolungato periodo di astinenza nei contatti sessuali.

E’ consigliata la doccia alla vasca, in quanto l’acqua corrente della doccia evita che i batteri si fermino nella zona lesa ed è consigliato l’uso di sapone neutro per la detersione del corpo e della zona interessata per il periodo di guarigione e nei mesi successivi.

Evitare piscine, saune, lampade e spiaggia per la prima settimana post piercing.

QUESTI SONO I CONSIGLI PER ASSICURARE UNA PRECISA E VELOCE GUARIGIONE.

PER QUALSIASI DUBBIO, INFORMAZIONE E DOMANDA RIVOLGETEVI ALL’OPERATORE (evitare di seguire consigli di medici, farmacisti o infermieri) NE VALE LA STABILITA’ DEL VOSTRO NUOVO PIERCING MA SOPRATTUTTO DELLA VOSTRA SALUTE.

Nessuna Lacrima Tattoo Studio

Via Brega 126
36027 - Rosà (VI)
P.IVA IT04744970288
Privacy & Cookie Policy

Contatti

Tel: +39 324 6251354
Email: nessunalacrima@libero.it

Orari

Lun: 10.00 - 20.00
Mar: 15.00 - 20.00
Mer: 10.00 - 20.00
Gio: 15.00 - 20.00
Ven - Sab: 10.00 - 20.00